(-GurdaITA-) Wolverine – L’immortale 2013 Streaming ITA Film Completo Italiano HD

Wolverine – L’immortale (2013) Film Streaming Altadefinizione

2013-07-23 NA HD

Film123

01:47:00

Wolverine – L’immortale Streaming Completo

Wolverine – L’immortale Film Streaming Altadefinizione Dopo gli eventi di X-Men – Conflitto finale Logan si è ritirato sui monti, ossessionato nei sogni dallo spettro di Jean Grey. A stanarlo è una mutante giapponese, inviata per trovarlo e portarlo a Tokyo dove un morente magnate della tecnologia vuole vederlo prima di esalare l’ultimo respiro. Si tratta di un militare giapponese che quando Logan lo salvò dall’atomica di Nagasaki ne scoprì il potere rigenerante e che ora intende fargli una proposta: l’immortalità in cambio di una vita normale.

  • Release: 2013-07-23
  • Rating: 6.3
  • Production: The Donners’ Company / Marvel Entertainment / Bad Hat Harry Productions / Big Screen Productions / TSG Entertainment / 20th Century Fox /
  • Genre: Azione Fantascienza Avventura Fantasy

Condividi questo film ai tuoi amici

Guarda Wolverine – L’immortale film completo

Guarda Wolverine – L’immortale film completo online o scarica nei migliori video flash HD 1080p sul tuo desktop, laptop, notebook, scheda, iPhone, iPad, Mac Pro e altri

Cosa dice la gente Wolverine – L’immortale film

Elio Sbrocchi

Se il primo spin-off dedicato a Wolverine aveva puntato tutto su un concentrato d’azione e fisicità, cioè sulla storia di come ad un certo punto del suo oscuro passato il corpo di carne e adamantio dell’x-man sia diventato tale, questo secondo punta sulla sua anima e sul suo potere originale, quello che il gene mutante gli ha donato, ovvero il fattore rigenerante che rimargina le ferite, cura ogni male, previene l’insorgere delle rughe e impedisce di morire.Dunque là dove la troupe capitanata da Gavin Hood aveva puntato sulla forza, quella al servizio di James Mangold punta sullo struggimento, forse sulla carta la chiave migliore per capire il personaggio di un uomo più vicino allo stadio animale che a quello dei sapiens, innamorato senza speranza del suo opposto, una donna dai modi angelici e dal cuore impegnato che è stato costretto ad uccidere (in X-Men – Conflitto finale).Lontano dal branco Wolverine diventa sempre più Logan, si risveglia di continuo da incubi che paiono sogni idilliaci in cui la sua amatissima Jean lo ossessiona rinfacciandogli con grazia di averla uccisa e sembra voler andare a capire le origini di una vita violenta. Purtroppo questa è solo la prima parte del film, una serie di spunti che Wolverine – L’immortale lascia cadere uno dopo l’altro al proseguire della storia, sostituiti da un’azione né carne né pesce, mai audace perché attenta a non mostrare sangue per non perdere il divieto solo ai minori di 13 anni e mai davvero romantica, come la premessa lasciava intuire, ma anzi spesso derivativa (l’autochirurgia e il tema dell’anziano magnate in cerca di giovinezza ricordano Prometheus) grossolana (nemmeno l’idea di levargli temporaneamente il fattore rigenerante è sfruttata a fondo), spaccona e priva di gusto.La pecca più grossa di questo adattamento del ciclo di storie ambientate in Giappone scritte e disegnate da Chris Claremont e Frank Miller è infatti la mancanza di scelte nette e decisioni audaci. Wolverine – L’immortale manca di polso, sembra voler essere innocuo e generico, buono per tutti e quindi speciale per nessuno, addirittura rifiuta pure di ricalcare lo stile visivo dei fumetti d’origine. In questa maniera la scelta del Giappone come location diventa una come un’altra, foriera solo di luoghi comuni (la sequenza sul bullet train suonerebbe stonata anche in una parodia) e non di quell’unione tra suggestioni pittoriche differenti. Pure il grande attacco finale nel villaggio, che sembra cercare geometrie da wuxia-pan attraverso un groviglio di cavi o anche solo un confronto filmico potenzialmente impressionante tra il corpo pesante e gigantesco (quindi occidentale per definizione) di Jackman e i mille fisici esili e scattanti dei ninja (orientali per definizione), si risolve in una sequenza incolore.Solo la tangibile determinazione con cui Hugh Jackman veste i panni del protagonista (per la quarta volta), la profonda comprensione del personaggio e la caparbietà con la quale piega qualsiasi usuale banalità gli venga sottoposta fino a trovare anche solo una scintilla di coerenza, mantengono in piedi un film che sulle spalle di chiunque altro sarebbe crollato dopo mezz’ora.

Wolverine – L’immortale Galleria di film

Direttore del film e dell’equipaggio dietro Wolverine – L’immortale

  • Chris Claremont
    Novel
  • James Mangold
    Director
  • Mark Bomback
    Screenplay
  • Hugh Jackman
    Producer
  • Hutch Parker
    Producer
  • Scott Frank
    Screenplay

Data di rilascio:
GB 2013-07-23

Budget del film:
$120,000,000.00

Wiki Page:
https://en.wikipedia.org/wiki/Wolverine – L’immortale

Wolverine – L’immortale – Attori cinematografici e attrici

Wolverine - L'immortale

Hugh Jackman
Logan / Wolverine
Wolverine - L'immortale

Hiroyuki Sanada
Shingen
Wolverine - L'immortale

Famke Janssen
Jean Grey / Phoenix
Wolverine - L'immortale

Will Yun Lee
Harada
Wolverine - L'immortale

Tao Okamoto
Mariko Yashida
Wolverine - L'immortale

Rila Fukushima
Yukio

Gli utenti inoltre cercano e guardano film con queste domande: guarda Wolverine – L’immortale film completo gratis, Wolverine – L’immortale film streaming ita HD, scarica Wolverine – L’immortale film gratis, Wolverine – L’immortale streaming sub ita alta definizione, guarda Wolverine – L’immortale film senza limiti, Wolverine – L’immortale film per tutti

In una categoria simile

7

Superman

Superman

Sul pianeta Kripton é il 1948 quando il tribunale sta giudicando tre traditori. Il presidente del tribunale manda suo figlio Kal-El in salvo sulla terra, dove a causa della diversa atmosfera assume poteri straordinari. Viene adottato da una copia diventando così Clark Kent.

5.5

Superman Returns

Superman Returns

Dopo un lungo soggiorno nei perduti territori del pianeta Krypton, Superman torna sulla Terra ma ha un’amara sorpresa: la sua amata Lois Lane si è rifatta una vita senza di lui e gli abitanti di Metropolis non hanno più bisogno del loro supereroe. Ma la scarcerazione di Lex Luthor, suo acerrimo nemico, rende il suo ritorno assolutamente necessario.

7.3

Wonder Woman

Wonder Woman

Prima di essere Wonder Woman, Diana era la principessa delle Amazzoni, addestrata per diventare una guerriera invincibile e cresciuta su un’isola paradisiaca protetta. Quando un pilota americano si schianta sulla costa e avverte di un enorme conflitto che infuria nel mondo esterno, Diana decide di abbandonare la sua casa convinta di poter fermare la catastrofe. Combattendo assieme all’uomo in una guerra per porre fine a tutte le guerre, Diana scoprirà i suoi poteri e… il suo vero destino.

5.3

Superman III

Superman III

Stavolta Superman è costretto a lottare contro se stesso: un malefico re del caffè e del petrolio, che sta architettando un piano per dominare il mondo, infatti regala a Superman un cristallo di Kriptonite sintetico, in omaggio al pianeta Kripton, dal quale il super eroe è arrivato. Il cristallo però libera la parte cattiva di Superman: arriva in ritardo quando c’è bisogno del suo aiuto, fa dispetti alle ragazze, raddrizza la torre di Pisa compromettendo il turismo nella città toscana e come se non bastasse, si da all’alcool…